Le tipologie di bistecchiera

La bistecchiera è un prezioso strumento da usare in cucina per poter variare la modalità di cottura dei cibi, che accade in modo sano e naturale, evitando l’aggiunta di grassi.

L’utilizzo della bistecchiera sempre più comune.

I tipi di bistecchiera in commercio sono tanti, basta cercare di capire quali potrebbero essere le migliori per le esigenze della propria famiglia.
La cottura alla griglia rappresenta uno dei metodi maggiormente noti e anche più intuitivi visto che sfrutta il fuoco come strumento per poter insaporire i cibi e renderli maggiormente salutari oltre che tanto più digeribili.
Ovviamente, il primario strumento della cottura con il fuoco è il barbecue, simbolo di festosi eventi in famiglia, ma anche di riti collettivi e di tempo trascorso in  buona compagnia.

Ne sanno qualcosa certamente i Paesi anglofoni, in primis gli Stati Uniti, ma pure il Regno Unito, l’Irlanda, l’Australia, in cui essere invitati ad un barbecue vuol dire prendere parte ad un evento che si caratterizza da informalità e convivialità.

Non è raro, comunque, vedere pure in Italia, specialmente durante il periodo estivo, tante famiglie alla ricerca del posto che sia più adatto nel quale installare il proprio barbecue per una giornata. Ovviamente, nel nostro Paese non sarà la villetta, neppure quella a schiera, la modalità abitativa maggiormente diffusa, ma l’appartamento, il che va a rendere la grigliata all’aperto l’occasione per godersi una scampagnata in parco oppure in una qualche particolare riserva naturalistica, rispetto di quanto accade in quelle nazioni laddove il barbecue della domenica rappresenta un’usanza tanto diffusa pure a causa di vari moduli abitativi.

Pertanto il fascino di una buona bistecca non dovrà per forza passare mediante carbone , gas e fuoco, pure in casa propria sarà possibile cuocere del cibo ottimo grigliato avendo lo strumento giusto. In tal caso, si tratta della bistecchiera, laddove poter preparare carne, pesce ed anche verdure in modo genuino e del tutto naturale.

Con una Migliore bistecchiera si potrà cuocere senza l’aggiunta di grassi, andando ad esaltare le proprietà nutritive e le qualità organolettiche dei cibi.

Sul mercato ci sono vari tipi di bistecchiera, ciascuno con le proprie caratteristiche particolari, saper scegliere non è sempre semplice e una rassegna delle primarie presenti in commercio aiuterà a comprare quella maggiormente adatta alle personali esigenze.

La bistecchiera in ghisa è  certamente quella più comune e più usata, perfetta per poter cuocere sui fornelli domestici. È vero che in certi casi, sarà possibile sostituirla con una padella antiaderente, ma i risultati non potranno essere paragonabili ad una bistecchiera in ghisa buona.